STORIE D’ACQUA DOLCE | Teatro delle Selve – nell’ambito del progetto ECOMUSEI PALCOSCENICO NATURALE

Teatro degli Scalpellini via Marconi 10, San Maurizio d'Opaglio

TEATRO DELLE SELVE
STORIE D'ACQUA DOLCE | Come fu che gli esseri umani scoprirono l’acqua del rubinetto
Come fu che l'uomo decise di disciplinare l'acqua a proprio uso e consumo?
Tutti i popoli hanno cercato di inventare nuovi modi per avvicinare sempre più l’oro liquido al proprio focolare. Come ci sono riusciti? E quali storie, miti e leggende il rapporto con l’acqua ha fatto nascere? È quello che sta cercando di raccontare un Professore, alle prese con le prove della conferenza che terrà di lì a qualche giorno, allorché viene interrotto da un Custode abusivo, una figura a metà tra un barbone e un pensionato, che puntualizza, chiede lumi, racconta le proprie esperienze di vita, evoca addirittura la Roma antica delle Terme.
Allo spettacolo si lega il laboratorio teatrale Danze d’Acqua presso l’Ecomuseo del rubinetto domenica 18 settembre. Improvvisazioni, racconti, giochi scenici, accompagnano i partecipanti in un piccola ricerca attorno al tema dell’acqua e ai temi ad essa connessi: ecologia, ambiente, etica, scienza.

€ 5

DANZE D’ACQUA | Laboratorio teatrale – nell’ambito del progetto ECOMUSEI PALCOSCENICO NATURALE

Teatro degli Scalpellini via Marconi 10, San Maurizio d'Opaglio

TEATRO DELLE SELVE
STORIE D'ACQUA DOLCE | Come fu che gli esseri umani scoprirono l’acqua del rubinetto
Come fu che l'uomo decise di disciplinare l'acqua a proprio uso e consumo?
Tutti i popoli hanno cercato di inventare nuovi modi per avvicinare sempre più l’oro liquido al proprio focolare. Come ci sono riusciti? E quali storie, miti e leggende il rapporto con l’acqua ha fatto nascere? È quello che sta cercando di raccontare un Professore, alle prese con le prove della conferenza che terrà di lì a qualche giorno, allorché viene interrotto da un Custode abusivo, una figura a metà tra un barbone e un pensionato, che puntualizza, chiede lumi, racconta le proprie esperienze di vita, evoca addirittura la Roma antica delle Terme.
Allo spettacolo si lega il laboratorio teatrale Danze d’Acqua presso l’Ecomuseo del rubinetto domenica 18 settembre. Improvvisazioni, racconti, giochi scenici, accompagnano i partecipanti in un piccola ricerca attorno al tema dell’acqua e ai temi ad essa connessi: ecologia, ambiente, etica, scienza.