SELEZIONATI I VINCITORI DEL PREMIO SCENA&POESIA 2018! Leggi il comunicato...
SELEZIONATI I VINCITORI DEL PREMIO SCENA&POESIA 2018! Leggi il comunicato...

continua...

Archivio 2008-09-10-11-12-13-14

Archivio RESIDENZA 'SUL LAGO D'ORTA' - 2006 > 2011

29/10/2007

TEATRO DEL LEMMING (Rovigo)

21:00 - AMENO (NO), Sale Museali

A porte chiuse

A porte chiuse

Teatro sensoriale per 30 spettatori.
DOPPIA REPLICA ORE 16,30 - 18,00
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA al numero 0322 969706

Ingresso € 10,00

Con: Antonia Bertagnon, Fiorella Tommasini, Silvano Rossignoli, Diana Ferrantini, Massimo Munaro e Chiara Elisa Rossini
Assistenza tecnica: Alessandro Gasperotto
Musica e regia: Massimo Munaro

Questo lavoro prende le mosse da un testo teatrale, Huis Clos - PORTA CHIUSA di Jean Paul Sartre.

I tre personaggi, un uomo e due donne, sono letteralmente esplosi in una moltitudine di presenze. L’identità di ciascuno appare così, palesemente, attraverso queste moltiplicazioni di piani, nella propria autentica complessità.

Gli attori e gli spettatori attraversano quattro ambienti diversi: la sala teatrale, una cucina, una piccolissima camera da letto, lo spazio aperto del teatro davanti ad una strada – a palesare lo sprofondare, nella ripetizione, sempre più in una dimensione infera e soffocante che è esattamente pari a quella delle nostre vite.

Lo spettatore, l’Altro per antonomasia, è drammaturgicamente pensato nel suo essere vivo in questo spazio di morti. Egli è un invisibile visitatore. Come sempre il Teatro suggerisce questa possibilità impossibile di incontro e di relazione. Proponendo, qui in modo sottile ed ambiguo, una elementare ed implacabile reversibilità dei ruoli. Ma, infine, se “l’Inferno sono gli Altri”, gli Altri appaiono anche l’unica via di accesso ad un qualunque possibile immaginato paradiso.

 

Il Teatro del Lemming è il primo gruppo in Italia a proporre un “teatro dei sensi”, dove lo spettatore è sollecitato a vivere l’esperienza teatrale in maniera completa. Significativo in tal senso lo spettacolo “EDIPO – tragedia dei sensi, per uno spettatore”. Il gruppo è stato segnalato più volte al PREMIO UBU (con “Cinque sassi”, nel 1994 ed “ Edipo”, nel 1997, per il quali riceve ben sette segnalazioni). Dal 1994 organizza a Rovigo il Festival ”Opera Prima”, una vetrina per le nuove produzioni del teatro di ricerca, premiato nel 1996 con premio “Giuseppe Bartolucci”. I lavori del gruppo sono stati rappresentati nei maggiori teatri e festival italiani ed europei (tra gli altri: Santarcangelo, Volterra, Marsiglia, al Teatro Quirino di Roma e al Gobetti di Torino). E’ del 2001 la monografia dedicata al gruppo, intitolata “Teatro del Lemming”, ad opera di Franco Vazzoler, professore di letteratura teatrale italiana all’Università di Genova.

Torna su


entra nella fotogallery del Teatro delle Selve

Teatro degli Scalpellini > VADO A TEATRO! Stagione teatrale 2017-2018 - direzione Teatro delle Selve

  • Con il sostegno di FONDAZIONE PIEMONTE DAL VIVO
    Con il sostegno di FONDAZIONE PIEMONTE DAL VIVO
  • REGIONE PIEMONTE
    REGIONE PIEMONTE
  • Comune di San Maurizio d'Opaglio
    Comune di San Maurizio d'Opaglio
  • Istituzione Museo del Rubinetto
    Istituzione Museo del Rubinetto
  • ECOMUSEO DEL LAGO D'ORTA E MOTTARONE
    ECOMUSEO DEL LAGO D'ORTA E MOTTARONE

RASSEGNA STAMPA PRODUZIONI


Sede Legale: Via Carmine 5, Vacciago - 28010 AMENO (NO)
Sede Operativa: TEATRO DEGLI SCALPELLINI - Via Marconi, 1 - 28017 San Maurizio d’Opaglio (NO)
P. Iva 01695070035

email: info(at)teatrodelleselve.it
Cell. +39 339 66 16 179